Il Divin Marchese

(o dei Crimini dell’Amore)

Gottfried Dunkel attraverso la sequenza fotografica fa rivivere il Marchese De Sade ed i suoi scritti. La mostra ha come tema principale la sofferenza fisica e psicologica. Ricordiamo infatti che dal cognome del protagonista dell’ opera deriva il termine sadismo.

A dispetto delle ultime volontà testamentarie del Marchese, tra cui quella di scomparire dalla memoria del mondo e degli uomini, l’autore recupera la figura di questo nobile noto e controverso mostrandone le complesse sfaccettature e sottolineandone la triste attualità nella perpetrazione di violenze fisiche, verbali e psicologiche.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...